Deficit di attenzione Iperattività Dis. (ADHD)

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è un disturbo caratterizzato da difficoltà nel mantenere l'attenzione e può essere accompagnato da un'eccessiva attività e impulsività.

I bambini con ADHD o ADHD hanno difficoltà a mantenere l'attenzione e seguire le routine, le linee guida e gli ordini su base continuativa. Ecco perché i migliori giochi sono quelli che, in modo divertente, risvegliare la loro curiosità, aiutarli a fissare la concentrazione, organizzare e memorizzare il gioco.

Sul sito Akros abbiamo preparato una selezione di puzzle di osservazione, memorizza, giochi per trovare le differenze, bingo e divertenti attività che lavorano sulla risoluzione dei conflitti in modo che è possibile scegliere il più appropriato in base alle caratteristiche e ai gusti del vostro bambino.

Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADD, ADHD) Games | Akros Educational
Un originale gioco di associazione per scoprire le attività che si svolgono in primavera, estate, autunno e inverno. Le immagini reali ti invitano a esplorare le stagioni dell’anno più e più volte. Ogni stagione ha una cornice di colore diverso che ti permette di associarla facilmente alle sue carte. Lancia i dadi e inizia a giocare! Goditi la tua...
NOTIZIE PRODOTTO

Domino di attenzione selettiva

33050
Un divertente gioco del domino, particolarmente adatto per lavorare sull’attenzione selettiva attraverso l’associazione di diverse forme e colori. Rivolgi la tua attenzione su un attributo delle figure, la forma o il colore, per realizzare l’associazione. Carte reversibili che consentono di giocare in molteplici modi.
Gioco di associazione per scoprire giocando le diverse tappe della storia e alcuni dei suoi principali eventi. Con illustrazioni divertenti che ci aiutano a scoprire i grandi passi dell’umanità, in modo semplice, dalle sue origini ai giorni nostri. Ci permette di classificare gli eventi storici rilevanti durante le diverse fasi della storia, per poi...
Giocare, capire e memorizzare le TABELLINE DI MOLTIPLICAZIONE. Al tuo ritmo e partendo da ciò che già conosci. Un processo unico, creativo, divertente e dimostrato per ottenere una comprensione completa. Con questo gioco potrai imparare e memorizzare le tabelline di moltiplicazione, controllarle e ripassarle, verificare le tue conoscenze, interpretare e...
NOTIZIE PRODOTTO

Natudomino insectos

20825
Un fantastico gioco di domino con grandi carte che utilizzano immagini reali per scoprire alcuni animali in pericolo di estinzione! Sviluppa la tua attenzione mentre scopri gli animali che rischiano di scomparire per sempre. Carte reversibili che permettono anche di giocare al domino classico.
NOTIZIE PRODOTTO

Natudomino animali in estinzione

20824
Un fantastico gioco di domino con grandi carte che utilizzano immagini reali per scoprire alcuni animali in pericolo di estinzione! Sviluppa la tua attenzione mentre scopri gli animali che rischiano di scomparire per sempre. Carte reversibili che permettono anche di giocare al domino classico.
NOTIZIE PRODOTTO

Natudomino lo zoom degli animali

20827
Un fantastico gioco di domino con grandi carte, che utilizza immagini reali per scoprire dettagli interessanti sugli animali! Sviluppa la tua attenzione guardando gli animali da vicino. Carte reversibili che permettono anche di giocare al domino classico.
NOTIZIE PRODOTTO

Natudomino meraviglie della natura

20826
Un fantastico gioco di domino con grandi carte per scoprire le meraviglie della natura usando immagini reali! Sviluppa la tua attenzione mentre esplori dettagli interessanti sul mondo naturale. Carte reversibili che permettono anche di giocare al domino classico.
Scopri i diversi modi di vivere e di svolgere le attività quotidiane nel mondo, come andare a scuola, prendere l’acqua, giocare, viaggiare e molto altro. Con questo gioco di memoria che utilizza immagini reali su grandi carte, scoprirai come vivono le persone in altri luoghi e conoscerai la grande diversità del mondo di oggi. Svilupperai anche la tua...
NOTIZIE PRODOTTO

Touch-memory discriminazione visiva

20412
Originale gioco touch-memory che utilizza illustrazioni appositamente create con molto contrasto e una texture ruvida! Sviluppa la discriminazione visiva e tattile, l’attenzione e la memoria spaziale. Adatto anche a persone con problemi di vista.
NOTIZIE PRODOTTO

Il nostro mondo sostenibile

20823
Gioco di associazione che ci invita a realizzare dei piccoli cambiamenti nella nostra vita quotidiana per sensibilizzare la necessità di creare un mondo più sostenibile con le nostre azioni. Con grandi immagini reali e un sistema di autocorrezione sul retro. Educare è aiutare le persone a migliorare il mondo!
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Mettiti al posto mio

20845
Osservate le diverse situazioni, mettetevi nei panni dei personaggi e descrivete come si sentono.  Un gioco molto divertente che promuove lo sviluppo di abilità sociali come l'empatia, l'identificazione emotiva e aiuta a sviluppare la consapevolezza emotiva.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Riconoscere e gestire le emozioni

20545
Gioco per imparare a riconoscere, attraverso espressioni e gesti, le 10 emozioni di base che guidano il nostro comportamento. Permette di nominarli, classificarli come piacevoli e sgradevoli e ordinarli in base alla loro intensità. 
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Set puzzles - le 10 emozioni

20544
Set di 10 puzzle sulle principali emozioni che guidano il nostro comportamento e 10 icone per aiutarci a identificarle. Puzzle progressivi da 3, 4 e 6 pezzi. Realizzato con grandi pezzi di cartone spesso, resistente e di alta qualità. Per bambini dai 2 anni in su.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Maxi timbri delle 10 emozioni

20546
Set di 10 maxi timbri per giocare e rappresentare le 10 emozioni di base che guidano il nostro comportamento: gioia, sicurezza, ammirazione, curiosità, sorpresa, rabbia, disgusto, tristezza, paura e colpa. Il bambino può identificare ed esprimere le proprie emozioni. Aiuta a sviluppare le competenze sociali ed emotive. Adatto a tutti gli inchiostri.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

La sfida delle intelligenze multiple

20005
Sfide divertenti per sviluppare diversi tipi di intelligenza e conoscere i rispettivi punti di forza. Il gioco si ispira alla teoria delle intelligenze multiple di Howard Gardner e ci permette di lavorare sulle otto intelligenze proposte nel suo modello, così come di sapere quali predominano in ognuno di noi.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Le nuove tecnologie: equilibra le tue attività

38990
Aiuta i bambini a identificare le attività che fanno di solito e a pensare a come possono bilanciarle. Lo scopo del gioco è quello di rendere i bambini consapevoli dei rischi di fare troppo di un'attività in modo che possano imparare a bilanciare il loro tempo libero con attività diverse.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Scoprire le allergie e intolleranze alimentari

20555
Sappiamo cosa mangiamo? Questo gioco molto divertente ci permette di scoprire le più comuni allergie e intolleranze alimentari, di sapere quali alimenti riguardano e quali sintomi possono causare.  Un modo semplice e divertente per imparare a gestire le allergie alimentari e creare un ambiente di rispetto e comprensione. Sviluppato in collaborazione con...
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Domino tattile-visivo

20615
Grande domino tattile con texture ruvida su entrambi i lati. Illustrazioni ad alto contrasto per sviluppare la discriminazione visiva e tattile attraverso il gioco del domino.  Adatto a persone con disabilità visiva.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Maxi-memory tattile "il nostro ambiente"

20410
1 Reviews
Una Maxi-Memory tattile con diverse texture posizionate su immagini reali della nostra vita quotidiana per lavorare sulla discriminazione tattile, la memoria visiva e l'attenzione attraverso il senso del tatto. Permette di giocare a memory classico e al memory tattile. Ispirato dalla metodologia Montessori.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Maxi-memory tattile \"natura\"

20411
Una Maxi-Memory tattile con diverse texture posizionate su immagini reali della natura per lavorare sulla discriminazione tattile, la memoria visiva e l'attenzione attraverso il senso del tatto. Permette di giocare al memory classico e al memory tattile. Ispirato dalla metodologia Montessori.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Le espressioni

20542
3 Reviews
Gioco per imparare a identificare le icone delle espressioni facciali, e associarle con fotografie di quattro personaggi reali. 
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Schede tattili di percorsi collegabili

20614
Crea divertenti percorsi allacciando le schede in base al colore e alla struttura. Aiuta a migliorare la discriminazione visiva e tattile e le capacità psicomotorie fini. Set di 36 schede tattili e 10 lacci ergonomici per collegarle.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Intrecciare famiglie del mondo

52311
Set di 24 figure in legno che permette al bambino di collegare la propria famiglia e di giocare con le figure che stanno in piedi. Include 6 lacci colorati.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Intrecciare professioni

52312
1 Reviews
Set di 24 figure in legno che permette al bambino di collegare ogni transporto con i suoi elementi e di giocare con le figure che stanno in piedi. Include 8 cavi colorati. 
Set di lacci ergonomici per le manine per esercitarsi allacciando e legando gli oggetti. Le punte da 2'5 cm dei lacci li rendono facili da maneggiare. Facilita la coordinazione occhio-mano, le capacità motorie e la destrezza manuale. Include 30 lacci (100 cm) di diversi colori.
Set di lacci ergonomici per le manine per esercitarsi allacciando e legando gli oggetti. Le punte da 2'5 cm dei lacci li rendono facili da maneggiare. Facilita la coordinazione occhio-mano, le capacità motorie e la destrezza manuale. Include 10 lacci (100 cm) di diversi colori.
Giochi per lo sviluppo delle abilità

Vassoio multisensoriale di prescrittura xl

20616
1 Reviews
Grande vassoio multisensoriale per sviluppare la capacità di pre-scrittura e la coordinazione occhio-mano creando figure attraverso il tatto.  Permette ai bambini di creare e sperimentare in gruppo. Ispirato alla metodologia Montessori.
Abilità motorie

Sabbia

70020
Sabbia silicea naturale, lavata ed essiccata, per sviluppare la creatività dei più piccoli. Adatto a tutte le età. Sacco da 5 kg per riempire spazi, vassoi, sabbiere e aree di gioco. -5 kg di sabbia silicea naturale



Giochi per migliorare la concentrazione dei bambini con ADHD

I bambini con ADHD possono allenare alcune tecniche per migliorare la loro capacità di concentrarsi attraverso attività educative e giochi. L'individuazione dei sintomi, la diagnosi, l'informazione degli adulti e l'inizio del trattamento devono avvenire il più presto possibile. Come rafforzamento del trattamento, i genitori dovrebbero offrire il gioco al loro bambino in modo divertente e coinvolgente.

Una volta che la loro attenzione è stata richiamata, i genitori dovrebbero spiegare i meccanismi del gioco al loro bambino in modo inequivocabile. I bambini con deficit di attenzione e iperattività hanno difficoltà a pensare e pianificare, quindi possono avere bisogno di tempo e informazioni aggiuntive per capire il compito a portata di mano, anche se questo significa imparare un gioco che gli piace. La spiegazione delle regole dovrebbe porre particolare enfasi sulla comprensione del bambino che perdere un gioco è parte del gioco, e non una situazione di capriccio.

I puzzle educativi sul sito Akros sono un supporto efficace per migliorare la concentrazione. A seconda dei gusti e delle esigenze del bambino, i genitori possono offrire di giocare puzzle di parole. Queste attività comportano la costruzione di sillabe, parole o frasi intere, e c'è la variante puzzle immagine.

Allo stesso modo, le attività ei giochi di completare figure geometriche servono come rafforzamento del trattamento di ADHD. Giochi di carte per trovare differenze o relative famiglie di oggetti possono migliorare la memorizzazione.

Altri giochi di supporto per la terapia di attenzione-deficit / iperattività disturbi sono quelli del tipo "collegare i punti". In loro il bambino deve completare le sequenze di righe in un disegno.

Che cosa è ADHD?

ADHD o disturbo da deficit di attenzione e iperattività è un disturbo dell'infanzia di origine neurobiologica. La diagnosi di ADHD nei bambini al di sotto dei 6 anni è rara, in quanto sintomi come l'eccessiva impulsività sono evidenti in ambito scolastico. Durante la scuola primaria, il giovane si trova ad affrontare situazioni e difficoltà importanti che possono dimostrare che il suo ADHD va oltre le semplici preoccupazioni dell'infanzia.

La malattia può portare ad altri disturbi che influenzano la salute mentale. Alla fine dell'anno scolastico, l'adolescenza dei bambini con ADHD non diagnosticato e non trattato è spesso problematica, così come la loro vita da adulti. Nel caso di adulti che portano il loro bambino con ADHD allo specialista per la consultazione, può accadere che uno dei genitori scopra nei sintomi del bambino gli stessi problemi di salute che aveva durante l'infanzia e non ha ricevuto diagnosi o trattamento.

Il trattamento di ADHD, una volta che le informazioni sul caso sono raccolte, è pianificato su base individuale a seconda del paziente. La combinazione di trattamento farmacologico e psicologico attenua i sintomi e riduce al minimo l'insorgenza di altri disturbi associati alla salute mentale. Il trattamento è simile nei pazienti più adulti.

Signi di ADHD

I primi segni di deficit di attenzione si possono notare a scuola, in quanto questo è il luogo in cui i bambini cominciano ad interagire, e dove cominciano ad essere tenuti a seguire i modelli sociali al di fuori delle dinamiche familiari.

Per la diagnosi, i sintomi sono raggruppati in tre modelli di comportamento principali: iperattività, impulsività e deficit di attenzione. I sintomi dovrebbero persistere per più di 6 mesi ed essere insoliti per l'età del bambino o per il livello di intelligenza.

Iperattività

Il bambino è inquieto, ha difficoltà a lasciarsi andare le gambe e le mani o cambia posizione costantemente, si alza o ha problemi a sedersi, è rumoroso quando ci si aspetta di essere al truffatore o durante i giochi che richiedono concentrazione o silenzio, o in quelli in cui deve aspettare il suo turno.

Disavanzo di attenzione

Compie errori che non sono coerenti con la vostra intelligenza, spesso incautamente; Ha problemi o non è in grado di mantenere l'attenzione ai compiti o giocare. Spesso sembra non ascoltare quando si parla, ha difficoltà a seguire le istruzioni o completare attività o doveri senza essere distratto o passare ad un altro compito, è contrario a doveri che richiedono uno sforzo mentale maggiore, perde strumenti, chiavi o altri oggetti di uso quotidiano, è facilmente distratto, e può dimenticare le attività della vita quotidiana.

Impulsività

Risponde con arroganza o prematuramente, in situazioni di gruppo spesso salta i turni o perde la pazienza durante l'attesa, spesso interrompe o interferisce con le conversazioni o compiti di pari, parla molto e senza misure su considerazioni sociali.

Attività per trattare l'impulsività e migliorare l'autocontrollo

  • Il vulcano: dobbiamo chiedere al bambino tranquillo di visualizzare un vulcano prima che erutti e spiegare la metafora in modo che possa identificare le sue emozioni con esso. In questo modo, quando lo vediamo arrabbiato, possiamo ricordargli il vulcano e renderlo consapevole di come i suoi sentimenti possono prendere il sopravvento.
  • Il semaforo: funziona meglio con i bambini più grandi. Come nell'esercizio precedente, quando il bambino è calmo, concordiamo con lui/lei una serie di segnali che ci aiuteranno ad avvertirlo del suo livello di nervosismo. Se prendiamo i colori del semaforo, il verde vi dirà che tutto va bene, il giallo comincia a scaldarsi e il rosso ha varcato i confini concordati.
  • Metodi di rilassamento: abituare il bambino all'auto-rilassamento una o più volte al giorno (ad esempio prima di coricarsi o a riposare) contribuirà molto positivamente al suo stato d'animo. Se sei un bambino molto piccolo, puoi cambiare il tuo relax per rituali rilassanti, come un bagno caldo, una storia o un massaggio.
  • Canali l'energia: è importante che possano canalizzare l'energia in eccesso che hanno... Pertanto, è molto vantaggioso che essi possono svolgere alcune attività sportive extracurricolari in cui possono liberare energia in eccesso. Tuttavia, a casa dovrebbero anche avere uno spazio specifico dove possono liberare quell'energia senza danneggiare se stessi o gli altri, dove possono gridare o colpire se lo desiderano. .
  • Guardare con attenzione: I bambini molto impulsivi hanno spesso difficoltà a concentrarsi. Giochi come gli scacchi o le dama sono ottime opzioni, purché siamo in grado di motivare il bambino ad essere attratto da loro e giocare non diventa un obbligo.

Cause di disturbo ipercinetico

Le cause di questo disturbo non sono chiare, ma una combinazione di fattori biologici, psicologici e ambientali può contribuire a un cambiamento nel comportamento del bambino come lui o lei lascia l'ambiente familiare - che è sempre più controllato.

Fattori biologici includono i parenti maschi di nonni e zii che possono mostrare o hanno mostrato sintomi di ADD o ADHD durante l'infanzia; lesioni acquisite durante la gravidanza o il parto, in quel momento possono essere vulnerabili a lesioni ipossia (mancanza di ossigeno al cervello e ridotto flusso sanguigno), sono tra le cause che possono generare fattori psicologici, insieme con la personalità del bambino, e fattori ambientali possono essere correlati allo stress della famiglia o della scuola, o difficoltà educative (basse risorse, scuole lontano da casa, alta competenza accademica, genitori assenti, ecc.).)

Come viene diagnosticato il disturbo ipercinetico?

Lo psicologo infantile deve eseguire una serie di test e follow-up prima di diagnosticare un bambino con ADD o ADHD. Alcune delle procedure includono:

  • Valutazione anamnesi familiare: la salute mentale e fisica dei genitori del bambino e di altri membri della famiglia, storia di depressione.
  • Cronologia medica: fattori di rischio durante la gravidanza e il parto. Possono essere rilevanti anche i farmaci assunti dal bambino o dalla madre durante la gravidanza.
  • Sintomi: quando i sintomi sono stati osservati per la prima volta e in quale situazione si sono verificati, fattori che li hanno aggravati o alleviati.
  • Estoria psichiatrica di Child: escludere depressione o ansia dopo l'insorgenza dei sintomi.
  • Storia accademica: indica il livello della tua capacità e le difficoltà specifiche nel funzionare come gruppo o individualmente.
  • Valutazione del temperamento e della personalità del bambino: include la valutazione del temperamento e delle interrelazioni del bambino, con i membri della famiglia e a scuola.
  • Valutazione del Comportamento Sociale: Le condizioni sociali nella famiglia, come le caratteristiche del nucleo familiare, lo stato e il sostegno sociale, possono avere un impatto sul comportamento del bambino.

Trattamenti per il disturbo da deficit di attenzione

Una combinazione di trattamento psicologico con le dinamiche familiari e accademiche è necessaria per aiutarti a cambiare il comportamento e migliorare le prestazioni scolastiche. Il trattamento dipenderà dalle difficoltà di ogni singolo bambino e dalla sua diagnosi personale. L'integrazione di nuove routine e attività come lo sport e la musica sono essenziali per promuovere un cambiamento nel loro comportamento e il coinvolgimento dei genitori e dei membri della famiglia in collaborazione con gli insegnanti è essenziale. E 'anche molto utile interagire in modo giocoso con il bambino con giochi sensoriali o puzzle che permettono loro di catturare la loro attenzione e concentrarsi. Alcuni farmaci possono essere suggeriti dallo psichiatra infantile, ma è essenziale combinarli con tutti gli altri metodi.

Gestione psicologica

Le terapie volte a ridurre l'ansia e le terapie di gruppo possono essere di grande beneficio e sono spesso combinati con le terapie per migliorare le abilità sociali. Supporto nell'apprendimento, per promuovere le prestazioni scolastiche e l'integrazione sociale dovrà anche essere ridisegnato.

Queste tecniche di modifica del comportamento sono essenziali nel trattamento del disturbo ipercinetico, ma può anche essere raccomandato per problemi di deficit di attenzione lieve.

Cambio di dieta

C'è evidenza circa l'effetto di alcuni alimenti sui bambini, tra cui lo zucchero e l'assunzione eccessiva di carboidrati. È importante osservare attentamente se si verificano cambiamenti di comportamento dopo aver mangiato cibi specifici, oltre ad osservare reazioni allergiche o di altro tipo ad essi. Tali alimenti dovrebbero essere evitati. Uno specialista può aiutarvi a scegliere una dieta in base alla vostra età e al vostro tasso di crescita.

Farmaci stimolanti

I farmaci possono essere prescritti in casi specifici, ma devono essere attentamente monitorati e combinati con altre terapie e modelli di apprendimento, così come con attività sportive e di gioco all'aria aperta.

È importante spiegare al bambino che il farmaco è un palliativo per i sintomi, ma sono l'entusiasmo e l'atteggiamento stesso, insieme alle dinamiche familiari e scolastiche, che produrranno effettivamente un cambiamento nel loro comportamento.

È imperativo affrontare ed eliminare rapidamente stigmatizzazioni e malintesi (come fargli pensare che prendere le pillole lo fa impazzire, o lo rende diverso).

Tra i farmaci più comunemente utilizzati sono stimolanti del sistema nervoso centrale, come i derivati delle anfetamine, i cui effetti collaterali possono essere significativi. Sono usati per ridurre l'iperattività e l'impulsività e per migliorare la cura, ma devono essere somministrati solo sotto stretto controllo medico e familiare. Nessun farmaco per questo tipo di disturbo infantile sono raccomandati per i bambini sotto i 6 anni di età.

Tecniche di guida per genitori e insegnanti

Risultati e pianificazione svolgono un ruolo importante, considerando le strategie per affrontare:

  • Daily routine.
  • Regole di istituzione.
  • C chiarezza nel spiegare le cose o dare istruzioni.
  • Coerenza nel trattamento dei bambini.
  • Limitare gli elementi di distrazione.
  • Progettazione della strategia.
  • Trattamento personalizzato dei bambini, promuovendo l'integrazione con gli altri bambini.
  • Riconoscimento del buon comportamento.
  • Sanzionamento del cattivo comportamento (mai fisico, ma attraverso la privazione di altri piaceri utilizzando un rigoroso processo di negoziazione o di scambio di: piacere per il buon comportamento).
  • Lavorare in coordinamento con la scuola e gli insegnanti per mantenere questi modelli e non sostituire o omettere gli accordi stabiliti in ogni contesto.

Sintomi di disturbo da deficit di attenzione senza iperattività

Questo disturbo può essere diagnosticato solo a partire dall'età di cinque o sei anni, ma è dall'età di tre anni che un professionista con sufficiente esperienza sarà in grado di rilevare i primi sintomi.

I sintomi di disturbo da deficit di attenzione senza iperattività sono rilevabili dal momento in cui vediamo che il bambino non si adatta correttamente ai diversi settori della vita quotidiana, cioè famiglia, scuola, amici e anche se stesso.

  • Si muove troppo lentamente, in tutti i settori, vestirsi, mangiare, camminare, ecc.
  • Sono in grado di rilevare quali sono i dettagli più importanti o più significativi di un contesto o di una situazione che si presentano con.
  • Sono costantemente distratti, sempre astratti e hanno difficoltà a dirigere l'attenzione a ciò che viene detto.
  • I compiti che fanno sono fatti in un tempo più lungo del previsto, sono lenti a pensare a certe cose e a fare quelle cose.

Fino a quando ADD viene rilevato e diagnosticato, si pensa che i bambini non fanno le cose perché non vogliono, che sono pigri, pigri, ecc, ed è normale per loro essere puniti per it.

I genitori, insegnanti, amici, fratelli, ecc, possono tutti rimproverare un bambino con ADHD per non fare le cose come previsto, che non fa che aumentare la paura e la frustrazione che il bambino può sentire.

La mancanza di attenzione, o meglio di attenzione effettiva, significa che tutto ciò che riguarda l'apprendimento è influenzato.

I bambini con ADD spesso perdono oggetti come giocattoli, libri, materiale scolastico, ecc, e spesso non ricordo dove sono stati lasciati.

Caratteristiche comuni di disturbo da deficit di attenzione con e senza disturbo da iperattività

Nonostante le grandi differenze tra i bambini con e senza iperattività con questo disturbo, possiamo trovare molte caratteristiche comuni che spieghiamo qui di seguito:

  • Children tendono ad avere bassa autostima.
  • Sono introverso e apatico.
  • Non possono aspettare il loro turno.
  • Sono insistono per ottenere quello che vogliono.
  • Sono disorganizzati
  • Sono impuntuali
  • Sono ostinati
  • Sono distratti
  • Hanno capricci
  • Etc.

ADD con iperattività

I bambini con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) soffrono generalmente di altri sintomi e disturbi associati all'iperattività e all'impulsività.

Il controllo motorio, mentale ed emotivo di un bambino con ADHD è caratterizzato principalmente da:

  • Unrest, nervosismo, irrequietezza,...
  • Iperattività
  • Dysgraphia o difficoltà a riprodurre sia lettere che parole
  • Incompetenza
  • Dà risposte rapide senza pensare
  • La scarsa attenzione
  • La scarsa efficacia

Inoltre, i bambini con ADHD sono impulsivi, impazienti e egocentrici.

ADD senza iperattività

È meno comune di ADHD e in questo caso, questo disturbo è caratterizzato dall'esatto opposto del precedente:

  • Passività
  • Scorolenza
  • Slowness
  • Carenza di energia e vitalità

In generale, i bambini con deficit di attenzione / disturbo dell'iperattività (ADHD) sono bambini che vengono ritirati, non in grado di frequentare, in grado di mantenere l'attenzione per periodi molto lunghi di tempo, e hanno difficoltà a ottenere la loro attenzione giusta.

Il bambino con disturbo da deficit di attenzione senza iperattività di solito ha comportamenti un po 'infantile, immaturo in relazione a quelli attesi a causa del suo stadio di maturazione.

Inoltre, in termini di controllo motorio, tendono a presentare passività, lentezza, disgrafia e goffaggine che sono accompagnate da risposte lente, disorganizzazione e, in generale, inefficienza nello svolgimento dei loro compiti.

Trattare il disturbo da deficit di attenzione

  • Parla direttamente agli occhi, lentamente e delicatamente, ma con fermezza, e ottenere il bambino a ripetere ciò che è stato detto.
  • Spalmare i compiti in modo che possano essere meglio assimilati. In classe ci si dovrebbe sedere in prima fila, vicino all'insegnante, e a casa dovremmo rimuovere tutte le distrazioni dalla vista.

Cosa non si deve fare è punire il bambino che soffre di questo tipo di distrazione, ma motivarlo a riuscire a regolare la sua attenzione.

Product added to wishlist
Product added to compare.